CRM33 - CRM > Ticket Merce in Conto Riparazione (Ver. 4.0 e successive)   

La funzione di gestione della merce in conto riparazione si inquadra nell’attività post vendita svolta dall’azienda. Prevede che la riparazione possa avvenire in sede oppure presso un centro riparazione. E’ disponibile una stampa da consegnare al cliente come ricevuta della consegna.

Possono essere aperti un ordine di lavorazione e una fattura o scontrino.

Per ogni articolo ricevuto in riparazione risulta indispensabile indicare il numero di matricola per potere risalire alla lavorazione. 

Per ogni consegna possono essere registrate data e ora di inizio e di fine chiamata, cliente, operatore (dipendente dell’azienda), riferimento (dipendente dell’azienda cliente), tipo riparazione richiesta, stato d’avanzamento, articolo o prodotto per cui si richiede assistenza, matricola (o numero seriale), difetti segnalati dal cliente, lavorazioni eseguite, centro di riparazione a cui è stata inviato l’articolo, data di invio e di ricezione dal centro. 

L’inserimento memorizza in automatico l’operatore che si è fatto carico dell’accettazione del prodotto.

Il ticket prevede uno stato d’avanzamento della lavorazione (da gestire manualmente) e un valore che indica se il cliente è da ricontattare (ad esempio per segnalare la disponibilità del prodotto per il ritiro). In questo modo può essere mantenuta aperta la riparazione fino alla effettiva riconsegna della merce.

Se il cliente evidenzia un difetto riconducibile alla produzione del prodotto è possibile aprire una scheda difetto che analizzeremo meglio nei paragrafi successivi.

Mentre è aperto il ticket può essere inserito un ordine di materiale o un ordine di servizio e alla consegna può essere generata direttamente la fattura, lo scontrino o altro documento fiscale. 

I contatti possono essere filtrati per data, cliente, operatore, riferimento, tipo assistenza, stato di avanzamento, articolo, matricola o per una parola inserita nelle richieste o nelle note.