MAGA12L - Produzione > Lavorazioni

L’elenco delle lavorazioni riepiloga l’attività svolte sulle macchine con la possibilità di estrarre i dati incrociando diversi parametri di riferimento. 

La gestione delle lavorazioni è un processo manuale che viene utilizzato soprattutto per l’interfacciamento verso PLC e macchine utensili. Pur non avendo una integrazione diretta può essere usata anche nel ciclo “commesse” o “piani di produzione”.  

Ma probabilmente l’estrazione più usata in questa funzione è quella che consente di calcolare la quantità di materia prima utilizzata o i tempi di lavoro delle macchine. In entrambi i casi deve essere impostato il tipo di estrazione “Righe” e quindi, posizionandosi sulla griglia e cliccando  il tasto destro del mouse, selezionare “calcola totali” 

Attraverso il doppio click sulla riga prescelta o cliccando il pulsante di inserimento nuova registrazione si accede alla funzione di gestione. Lo stile FORM prevede due funzioni diverse per l’elenco delle entità e per la sua gestione.

 

Funzione di gestione 

La gestione delle lavorazioni serve a pianificare e rilevare i tempi di lavoro delle macchine e dei robot presenti in azienda monitorando la materia prima lavorata e i prodotti realizzati.

Il ruolo della materia prima è fondamentale in quanto è possibile scaricare dal magazzino la materia lavorata.

La materia prima deve essere salvata come un qualsiasi articolo di magazzino con la particolarità che il più delle volte viene gestita con una doppia unità di misura indicando nella prima unità di misura quella in cui normalmente si acquista e nella seconda quella in cui si lavora. Se una delle due unità di misura è una unità di peso, il peso indicato nell’apposita cella della scheda articolo identifica il peso nella seconda unità di misura.

Gea.Net riesce a calcolare correttamente i coefficienti solo se si usano le unità di misura caricate in tabella per impostazione predefinita (M=Metri, MQ=Metri Quadri, MC=Metri Cubi, KG=Kilogrammi, GR=Grammi, ecc.)

Ad esempio potremo acquistare in Kg. e trattare in metri, metri quadrati o metri cubi. Se immaginiamo di lavorare una lamina di 1 MQ e dal peso di 50 Kg. di un materiale acquistato in Kg., sulla scheda articolo dovremo indicare :

Se acquisto e lavorazione usano un’unica unità di misura la cosa è molto più semplice. 

Quindi per gestire la lavorazione deve essere compilata una scheda di lavoro che identifica :

Per ciascuna di queste tre possibili combinazioni viene inserito l’ora di inizio e fine lavorazione, il magazzino di competenza ( che non necessariamente sarà lo stesso a cui appartiene la macchina) ed eventuali note.

La scheda viene completata con una serie di righe di singola lavorazione composte da

In base alla somma dei valori di dimensione o peso presenti sulle diverse righe viene calcolata e scaricata dal magazzino la materia prima utilizzata e contemporaneamente, se indicato, l’articolo prodotto viene caricato a magazzino.