PRES09 - Risorse Umane (HRM) > Acquisizione Timbrature

Questa funzione ha una doppia funzione. Può importare dati (timbrature, assenze e compensazioni) da un file CSV (disponibile dalla versione 5.3) oppure acquisire le timbrature da orologi marcatempo.

Per importare da file CSV occorre inserire “CSV” nell’opzione Tipo Flusso Marcature, in tutti gli altri casi verranno gestite funzioni di acquisizione personalizzate in base al tipo di orologio utilizzato (il valore da indicare in questo campo verrà comunicato all’utente dopo la creazione della specifica funzione).

Nella proprietà Flusso Timbrature si deve indicare il file CSV delle timbrature o il file generato dall'orologio.

Da Risorse Umane (HRM) à Acquisizione Timbrature

Acquisizione da File CSV

Dopo avere indicato “CSV” nell’opzione Tipo Flusso Marcature selezionare in nome del Flusso Timbrature (file CSV strutturato come indicato di seguito). Se sul file CSV non sono espressamente indicati il Mese e l'Anno di riferimento, occorre inserire a video il mese che verrà associato in automatico altrimenti questo dato viene ignorato. 

Il file CSV (con separatore “;”) da acquisire contiene righe di testata (contenente collaboratore e mese) e di dettaglio (giorno da elaborare). Tutte le righe di dettaglio faranno riferimento alla  testata immediatamente precedente in modo da poter contenere nello stesso flusso diversi collaboratori e diversi mesi.

All’atto dell’acquisizione ogni altra informazione presente sul cartellino dipendente/mese verrà ricoperta. 

Le righe di testata si identificano perchè in colonna 1 deve essere presente la stringa "CODICE". Le altre colonne contengono :

Tutte le altre colonne vengono ignorate. Possono essere caricate informazioni utili all’operatore in fase di inserimento. Ad esempio la colonna tre può contenere il nome della persona. Se il codice del collaboratore non viene riconosciuto tutte le righe di dettaglio che seguiranno verranno ignorate. Se il mese o l’anno non contengono un valore valido verrà associato in automatico quello inserito a video.

 Le righe di dettaglio si identificano perchè in colonna 1 contengono un numero da 1 a 31 che corrisponde al numero del giorno. Le altre colonne contengono :

Tutte le altre colonne vengono ignorate. Possono essere caricate informazioni utili all’operatore in fase di inserimento. Ad esempio la colonna 2 può contenere il giorno della settimana. Se non sono presenti orari sia in Entrata che in Uscita (o non sono validi) il cartellino non viene caricato.

 

Saranno ignorate tutte le altre righe comprese nel flusso ma che nella prima colonna non hanno un valore come previsto.

Di seguito riportiamo un esempio, Si noti che le righe 2 e 3 saranno ignorate dalla funzione, ma la loro presenza aiuta l’operatore nella compilazione da Excel.

 

Acquisizione da orologi marcatempo

Questa funzione è specifica dell’orologio marcatempo installato. È possibile generalizzare dicendo che lo scopo di questa funzione è scaricare le timbrature che risiedono sulla batteria dell’orologio per scaricarle sul PC, abbinarle al dipendente in base al codice di marcatura ( numero di badge ) e quindi riversarle sul cartellino di competenza.

Tuttavia questa funzione probabilmente dovrà essere personalizzata in base al software di scarico orologi utilizzato per poterli fate colloquiare correttamente. Indicando a video l'applicazione che si fa carico di prelevare i dati dagli orologi, lo scarico avverrà in automatico prima dell’importazione. Tuttavia la cosa migliore sarebbe lanciare l’applicazione di scarico degli orologi in modo autonomo (non invocandola da Gea.Net) in modo da non iniziare il processo se si riscontrano errori nel collegamento agli orologi.

Se non si dispone di alcun  software di scarico, i terminali dovranno essere contattati direttamente utilizzando il loro protocollo. Questo rende la personalizzazione più impegnativa e sarà necessario fare riferimento al manuale tecnico dell’orologio marcatempo utilizzato.

La funzione di acquisizione rileva le timbrature dagli orologi collegati, le ordina per data e le comincia a smistare nei cartellini di riferimento tramite il codice del badge.

Essendo ordinate per data, ad ogni rilevazione di data successiva all’ultima rilevazione acquisita, verifica se le posizioni del giorno precedente sono tutte chiuse, rilevando un errore per ogni posizione aperta tranne che per i dipendenti che sono identificati come turnisti notturni. Per questi viene chiusa in automatico la posizione alle ore 23.59 e riaperta alle ore 00.00 del giorno successivo.

In base all’orologio di provenienza e alla causale le timbrature sono riconosciute come :

Durante l’acquisizione possono essere riscontrati anche errori tra i quali i più frequenti sono :

Del flusso di timbrature, una volta acquisite dal sistema, viene mantenuta una copia nella cartella ..\DATI\TIMBRATURE.