LIST11 - Archivi di Base > Gestione Listini

La gestione dei listini prevede la gestione di listini vendita comuni a più clienti e la gestione di un listino personalizzato per ogni cliente o fornitore. La finestra di ricerca e la stessa sia per la gestione dei listini comuni che per la gestione dei listini preferenziali. Nel primo caso deve essere indicato il numero listino e non deve essere riportato alcun codice cliente / fornitore che se invece viene indicato ha il significato di gestire il listino di uno specifico cliente o fornitore (listino preferenziale).

Modalità di riconoscimento del prezzo

Durante l’inserimento di una riga su ogni documento di vendita o acquisto, Gea.Net ricerca sulla scheda del cliente se è previsto un listino personalizzato o, in caso contrario, a quale listino comune richiedere i prezzi. Naturalmente per i fornitori esisterà solo  il listino preferenziale non essendo ipotizzabile che diversi fornitori applichino gli stessi prezzi su tutti i prodotti.

Quindi viene cercata la condizione di vendita sul listino stabilito. Nel caso un cliente preveda un listino preferenziale ma su questo non sia previsto il prezzo del nostro articolo, allora la ricerca viene effettuata sul listino comune.

Una volta che si modifica il prezzo durante l’emissione del documento, l’applicazione chiede se si vuole memorizzare tale valore. Nel caso la registrazione viene eseguita su listino comune o personalizzato a seconda di quanto stabilito in anagrafica cliente. 

Per i fornitori è previsto che lo stesso prodotto possa essere acquistato da diverse aziende ma solo una di queste sarà identificata come fornitore preferenziale. Le condizioni di acquisto dettate dal fornitore preferenziale saranno il valore a magazzino di quel prodotto. 

Listini con varianti (Ver. 3.5 e successive)

Ogni variante di prodotto può essere presente a listino con un proprio prezzo. Se sul listino non è presente il prezzo articolo/variante non viene suggerito alcun prezzo (neppure quello del prodotto base) ma rimane evidenziato quello presente a video.

Listini IVA Inclusa

Per la vendita al dettaglio a privati è possibile indicare i prezzi IVA compresa tuttavia devono essere seguite le seguenti regole :

Provvigioni per Agente, Famiglia, Zona

La provvigione, può  essere agganciata al listino oppure a tabelle provvigioni per Agente, Famiglia, Zona.

Nel caso sia presente la provvigione su più tabelle viene seguito questo ordine di priorità

Quindi se si vuole utilizzare una di queste funzioni non deve essere caricata la provvigione nel listino.   

Gestione Listini Comuni 

La funzione gestione Listini permette di inserire, modificare e annullare i Listini comuni a più clienti.

Per gestire un listino comune deve essere eseguita la ricerca inserendo il numero del listino senza inserire il codice del cliente/fornitore. Viene presentato l’elenco dei prezzi a listino e sia ha la possibilità di inserire una nuova riga o modificare/eliminare le righe presenti.

Per ogni riga devono essere indicati :

 I listini sono indicizzati per articolo (più eventuale variante) e per valuta. Per ogni Articolo e valuta sono disponibili un numero infinito di diversi listini. Rimane presente anche lo storico degli ultimi 10 prezzi.

 

Gestione Listini Preferenziali 

La funzione Listini Preferenziali permette di inserire, modificare e annullare i Listini personalizzati dei clienti o il listino dei fornitori.

Per gestire un listino comune deve essere eseguita la ricerca inserendo il codice del cliente/fornitore. Viene presentato l’elenco dei prezzi a listino e sia ha la possibilità di inserire una nuova riga o modificare/eliminare le righe presenti.

Per ogni riga devono essere indicati :

I listini sono indicizzati per articolo (più eventuale variante) e per valuta. Per ogni Articolo e valuta sono disponibili un numero infinito di diversi listini. Rimane presente anche lo storico degli ultimi 10 prezzi. 

Sui listini fornitori esiste anche un valore che indica se il fornitore è privilegiato nel qual caso il magazzino verrà valorizzato secondo quelle che sono le condizioni di acquisto da quel fornitore.

Aggiornamento Listini 

Questa funzione permette di aggiornare i listini secondo determinate regole 

In tutti i casi la modifica viene applicata solo ai prodotti indicati dall’utente attraverso un range di articoli, una famiglia, una categoria ecc.

Importazione Listini Metel e Angaisa 

Il Listino Metel è un listino elettronico dei prezzi utilizzato dagli anni ottanta nel comparto elettrico-illuminazione dalla maggiori case produttrici dei settori annessi, il quale ha svolto il compito di standardizzare e soprattutto parametrizzare i listini e gli articoli del settore.

Tale listino, al pari dell'Angaisa (che invece riguarda il comparto idro-termo-sanitario) è in formato ASCII text e permette a tutti i grossisti, rivenditori e clienti di aggiornare i propri listini acquisto e di vendita tramite un import in Gea.Net.

Queste funzioni possono essere utilizzate anche per aggiornare i prezzi di acquisto. In questo caso occorre considerare che le informazioni contenute nel flusso oggetto di importazione (descrizione, codice a barre, unità di misura, prezzo di Vendita del listino Comune n.1, ecc.) andranno a ricoprire quelle presenti nel database.

 

Listino prezzi Metel - Struttura delle righe

Seq

Descrizione campo

Posizione di inizio del campo

Obbligatorio (M)

Opzionale (O)

Tipo e lunghezza del campo

1

Sigla Marchio

1

M

An 03

2

Codice Prodotto Produttore

4

M

An 16

3

Codice EAN

20

O

N 13

4

Descrizione prodotto

33

M

An 43

5 (*)

Quantità cartone

76

M

N 05

6 (*)

Quantità multipla ordinazione

81

M

N 05

7 (*)

Quantità minima ordinazione

86

M

N 05

8 (*)

Quantità massima ordinazione

91

M

N 06

9 (*)

Lead Time

97

M

An 1

10

Prezzo Acquisto (al Pubblico 1)

98

M

N 11.2

11

Prezzo Vendita (al Pubblico 2)

109

M

N 11.2

12 (*)

Moltiplicatore prezzo

120

M

N 06

13 (*)

Codice Valuta

126

M

A 03

14

Unità di misura

129

M

An 03

15 (*)

Prodotto Composto

132

M

N 01

16 (*)

Stato del prodotto

133

M

An 01

17 (*)

Data ultima variazione

134

M

Dt

18

Famiglia (Famiglia di sconto)

142

O

An 18

19

Categoria (Famiglia statistica)

160

O

An 18

(*) Identificano campi che non vengono importati in Gea.Net

Note : I campi 1 e 2 (Sigla Marchio e Codice Prodotto Produttore) vengono caricati come un campo unico identificato come codice articolo. Questo permette di caricare sul database di Gea.Net gli articoli di tutti i diversi produttori. I campi 10 e 11 sono genericamente identificati dallo standard Metel come “Prezzi al Pubblico” ma comunemente interpretati come “Prezzo al Rivenditore” e “Prezzo all’utente finale” e pertanto caricati nei listini di acquisto e di vendita.

Listino prezzi Angaisa - Tracciato Righe (Tipo Record = R)

Seq

Descrizione campo

Posizione di inizio del campo

Tipo e lunghezza del campo

1

Tipo Rec.: T= Testata R= Riga V= Variaz.CodArt N= Nota tecnica

1

1

2

Codice del fornitore

2

12

3 (*)

Ragione sociale del fornitore

14

35

4 (*)

Sigla o numero di listino

49

12

5

Codice EAN13 certificato UNICODE

61

13

6

Codice articolo del fornitore

74

15

7

Descrizione dell’articolo

89

50

8 (*)

Descrizione dell’articolo (2)

139

50

9

Codice della Famiglia merceologica cui il prodotto appartiene

189

20

10

Unità di misura

209

3

11 (*)

Unità di misura alternativa

212

3

12 (*)

Quantita dell'articolo

215

10 (N.8+2)

13

Prezzo dell'articolo

225

15 (N.11+4)

14 (*)

Codice iva

240

6

15 (*)

Codice Scelta

246

3

16 (*)

Flag Spalettizzabile Si/No

249

1

17 (*)

Coeff.moltiplicatore del prezzo unitario

250

7 (N.5+2)

18 (*)

Settore piastrelle ( moltiplicatore collegato con la determinazione della superficie )

257

8 (N.4+4)

19 (*)

Campo per eventuali commenti

265

35

20 (*)

Categoria di sconto

300

12

21 (*)

Quantità minima acquistabile riferita all'unità di misura

312

10 (N.8+2)

22 (*)

Indica se il prezzo è riferito all'unità di misura base o all'unità di misura alternativa

322

1

23 (*)

Stato del prodotto

323

1

24 (*)

Indica l'esistenza di confezionamenti alternativi

324

15

25 (*)

Non usato

339

62

(*) Identificano campi che non vengono importati in Gea.Net

Note : Vengono considerate solo le righe con TipoRecord (campo 1) = R. I primi 3 caratteri del campo 2 e il campo 6 (Codice del fornitore e Codice articolo del fornitore) vengono caricati come un campo unico identificato come codice articolo. Questo permette di caricare sul database di Gea.Net gli articoli di tutti i diversi produttori. Il campi 13 viene caricato sia nei listini di acquisto che di vendita.

 

Gestione Sconti

Gestione Promozioni

Gestione Quotazioni

Prezzi di vendita a scaglioni di quantità

Provvigioni a scaglioni di sconto